Blog

17 agosto 2018

Il degrado di un manufatto lapideo è la conseguenza dello squilibrio…..prima parte…

Salve colleghi, in sintesi in questo articolo si descrive l’interazione in un- ambiente aggressivo – con un manufatto lapideo, o meglio – dell’equilibrio che il manufatto – stabilisce con l’ambiente aggressivo, quelle che seguiranno (vedi foto), sono alcune -reazione tipiche- di un -ambiente inquinato.

La prima è una tipica- reazione di combustione (metano), che genera CO2 –anidride carbonica – e acqua.

 

Questo tipo di reazioni, tipiche del processo per la produzione di energia, sono le responsabili dell’effetto Serra, di cui la CO2 è la principale causa.

Le altre reazioni, schematizzano la formazione degli acidi solforoso e solforico, responsabili principali delle piogge acide (e della solfatazione delle superfici lapidee), a partire dalle anidridi solforosa e solforica che si ottengono dalla combustione di derivati del petrolio contenenti appunto Zolfo

Alcune di queste reazioni sono favorite dalla presenza di prodotti carboniosi derivati dalla combustione.

 

Tra gli altri prodotti della combustione citiamo gli ossidi di azoto.

Gli inquinanti producono nei sistemi con i quali vengono a contatto, una condizione di squilibrio che porta il sistema a trasformazioni e a modifiche tanto piu’ importanti, quanto piu’ elevato il suo grado di irreversibilità, la tendenza è quella di tendere verso un equilibrio, dannoso per il manufatto, il grado di irreversibilità è tanto maggiore quanto piu’ grandi sono gli squilibri che hanno provocato la trasformazione e quanto piu’ rapidamente essa si manifesta.

Le trasformazioni piu’ frequenti sono rappresentate da trasferimenti di calore dal sistema all’ambiente o viceversa, spesso accompagnati da trasferimenti di acqua in fase liquida o di vapore.

Alla prossima con il degrado di un manufatto lapideo è la conseguenza dello squilibrio seconda parte…

 

Bibliografia:

G. Spadola – il restauro con prodotti chimici EPC libri 2005

Appunti Personali di Letterio Cannao

N.B: Le presenti note sono tratte dalla mia personale esperienza trentennale nell’ambito del recupero dei materiali lapidei.

 

Carbonatiche, Degrado, Degrado, Puliture, restauro , ,
About Lillo Cannaò

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *